13/09/2015

chitarra per bambini

Corsi di Chitarra per Bambini

I corsi di chitarra per bambini sono tanti ma, scegliere quello giusto non è facile. Non si tratta infatti semplicemente di insegnare a suonare ma soprattutto di trasmettere il giusto interesse per portare il bambino a concentrarsi e a desiderare d’imparare. Tutto ciò non è facile.
Milano offre molte opportunità per chi vuole studiare un strumento musicale e la capacità di orientarsi dipende dai propri obiettivi personali

La Chitarra è uno strumento che si trova spesso nelle case di Milano e a volte nessuno lo suona più. Potrebbe essere proprio il vostro bambino a prendere quel vecchio strumento e dargli nuova vita attraverso un corso di chitarra per bambini, capace di dare nuovo impulso musicale a tutta la famiglia.

chitarra per bambini

chitarra per bambini

Gioco, divertimento, passione per la musica e per l’insegnamento devono essere le linee guida di un corso di chitarra per bambini. E’ importante non bruciare le tappe e allo stesso tempo non annoiare troppo un bambino che si avvicina per la prima volta alla musica. Per questo è fondamentale scegliere bene dove farlo imparare. Non sempre un bravo musicista è anche un bravo insegnante, spesso un maestro di chitarra deve avere attitudini da educatore e quindi essere dotato anche di una certa empatia quando si relaziona ad allievi di età molto giovane. Inoltre anche l’ambiente ha il suo peso, e a volte, alcune scuole di musica offrono ambienti un po’ troppo angusti o poco luminosi. Scegliete una scuola dove anche voi andreste volentieri.

E’ molto importante anche la scelta dello strumento. A Milano sono tanti i negozi, fatevi consigliare sia dal personale che dal vostro maestro. La più comune chitarra per bambini è una chitarra sullo stile di quelle classiche. Quella classica è una chitarra acustica con corde di nylon. Le acustiche con corde metalliche sono più comuni nell’industria discografica, mentre le corde di nylon sono più morbide e più facili da schiacciare e da strimpellare per i bambini. Questo è particolarmente importante per i bambini piccoli che stanno imparando per la prima volta, dato che il fastidio causato dalle corde di metallo potrebbero alla lunga farli smettere.

Chiedete, ove possibile, di fare una lezione di prova, l’impressione di un bambino è di sé già molto indicativa. Per fare questo vi consigliamo una scuola di musica dove sensibilità musicale ed esperienza didattica sono il principale metodo di insegnamento, dove si punta guidare gli allievi verso una sempre maggiore consapevolezza della propria musicalità

L’Amaca Scuola di Musica a Milano è un punto di riferimento per chi pensa che la musica sia un’esperienza unica e gioiosa. Fiore all’occhiello della scuola il corso di Chitarra per bambini che darà la possibilità ai piccoli chitarristi di trovare soddisfazione e apprendimento allo stesso tempo. Le classi di chitarra sono formate al massimo da tre allievi, a differenza della maggioranze delle altre scuole, e hanno lo scopo di dare a ciascun bambino la possibilità di esprimere la propria gioia di di suonare, confrontandosi e giocando con i compagni.